Caccia e Natura in Romania



Allodole

L’allodola (Alauda arvensis) è un volatile di piccola taglia (circa 17 cm di lunghezza) molto legato ad ambienti aperti dove forma piccoli stormi in quanto avente la caratteristica di uccello gregario.

habitat e volo

Questo uccello vive in fasce climatiche che vanno dalle temperate alle boreali, costruendo nidi due o tre volte l’anno in depressioni naturali con l’ausilio di steli, sia in zone aride che umide, nelle quali si nutre soprattutto di semi e vegetali, arricchendo la dieta con gli insetti durante il periodo di riproduzione. Da questa dimora vedremo fuoriuscire dei piccoli molto abili, in quanto hanno la capacità di volare dopo circa 3 settimane dalla nascita. Per quanto riguarda il suo volo, esso è caratterizzato dal fatto che ama portarsi alla quota di qualche centinaio di metri per poi tornare a terra ad ali chiuse, riaprendole a pochi metri dal suolo. Durante questa attività, inoltre, ha la capacità di effettuare una gran varietà di richiami.

In Romania,il periodo migliore per cacciare le allodole di solito si aggira dal 28 settembre al 28 ottobre. Inoltre, questa zona è caratterizzata da grandi migrazioni e da un flusso continuo di volatili. In ogni caso sarà nostra cura scegliere i luoghi più adatti all’attività per garantire un maggior divertimento per l’attività venatoria.