Caccia e Natura in Romania



Anatre

L’anatra (Anas), chiamata anche anitra, è un uccello migratore appartenente alla famiglia degli anatidi. A seconda della specie di cui fa parte ha differenti abitudini, ma è senza dubbio molto legata all’acqua, infatti, la maggior parte delle razze sono delle ottime nuotatrici. Non tutte però si trovano a loro agio sia in acqua che nella terraferma.

habitat e razze

Il loro habitat ideale sono gli stagni e i laghi, ma le possiamo anche trovare lungo coste marine, piccoli corsi d’acqua, laghetti artificiali dei parchi urbani o dei campi da golf.

La maggior parte delle specie derivano dal germano reale o dall’anatra muta, inoltre, molti incroci fra le specie sono dovuti da enti industriali che le allevano per la produzione di carne.

Tra le razze di anatre che potete trovare in Romania ci sono:

  • marzaiole;
  • codoni;
  • germani;
  • fischioni.

attività venatoria

A Braila, il periodo migliore per cacciarle è molto lungo, e va dal primo di settembre al 28 febbraio. L’attività venatoria si svolge in una piccola isola con superficie di circa 10.000 ettari, metà della quale costituita da oasi e l’altra metà cacciabile, quest’ultima, inoltre, è ricca di piccoli laghi in grado di regalare anche ottimi panorami.

L’anatra si caccia su capanni realizzati in modo molto professionale nelle risaie, nelle spiagge o tra le insenature del Danubio, ambienti che offrono la possibilità di ottenere eccellenti risultati.